Corsi sub OPen Water Diver OnlySubEst a Spilimbergo

 

Iniziano i Corsi Subacquei Open Water Diver di primo livello, fino a 18 metri oppure fino 20 metri, da 12 anni in su! Contattaci per maggiori informazioni.

Da quest'anno, sii protagonista delle tue emozioni subacqueee, preparati con noi alle tue esperienze in acqua, ti porteremo mano nella mano a scoprire questo mondo così speciale.

Non avrai bisogno di fare grandi spese ma solo di tanta curiosità e un pizzico di voglia di fare. A tutto il resto ci penseremo noi con la nostra passione e la nostra esperienza pluriennale!

Sei di Spilimbergo, di Maniago, di San Vito al Tagliamento, Casarsa della Delizia, Codroipo o di San Daniele del Friuli? Insomma, sei dell'Hinterland Spilimberghese? Contattaci e scoprirai che non è poi così difficile. Nel periodo in cui le temperature sono più miti "caldo", disponiamo di piscina privata per la formazione e gli allenamenti come pure di piscine in strutture convenzionate. Ricorda sempre che noi c'immergiamo tutto l'anno e formiamo subacquei continuamente prechè la nostra passione non si ferma nemmeno con in ghiaccio.

C'immergiamo in mare, in lago e anche nel fiume.

Inizia ad immergerti in modo consapevole, fai la tua scelta migliore. La formazione subacquea proposta da noi di OnlySubEst è dettata dalla sicurezza, dalla passione e dall'esperienza!

Leggi questo articolo su come ti prepariamo a questa stupenda attività! Clicca QUI.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Crossover SEI 2018 

Corsi SEI di OnlySubEst

I nostri Corsi Open Water Scuba Diver sono così strutturati:

chiama ora 346 3700663

  • Ingresso al corso e prova GRATUITA presso la nostra piscina privata (durante il periodo freddo saranno svolti in piscine convenzianate).
  • Le prove vengono eseguite dal nostro Scuba Trainer, i nostri Istruttori e Divemaster, tutto personale preparato e qualificato, previa prenotazione al 346.3700663, tutti i giorni ad un orario da concordare assieme.
  • L'attrezzatura da portare, se ne siete in possesso: maschera, pinne, cuffia, ciabatte e asciugamano (le prime due, eventualmente le forniremo noi in base alla disponibilità).
  • Dopo aver fatto la prova ed aver provato l'emozione di respirare sott'acqua, sicuramente la curiosità e l'entusiasmo vi spingerà a voler visitare i fondali. Da qui, una nuova passione vi avvolgerà.... benvenuti nel mondo della SUBACQUEA ...
  • PRIMA DI INIZIARE LA PARTE PRATICA IN PISCINA, DOVETE PRESENTARE IL CERTIFICATO MEDICO NON AGONISTICO PER ATTIVITA' SUBACQUEA (OBBLIGATORIO PER POTER FREQUENTARE TUTTE LE PARTI ACQUA DEI CORSI SUBACQUEI).
  • Iscrizione annuale all'ASD OnlySubEst gratuita se coincide con l'inizio di un nuovo Corso OPEN WATER DIVER (OWD).
  • 5 lezioni di teoria per un totale di 5 / 6 ore (non è detto che ci dovremo vedere necessariamente per 5 volte. E' possibile accorpare (ma non troppo) le lezioni.
  • 5 lezioni in piscina (comunque, quante necessarie per renderti un subacqueo sicuro, consapevole e autonomo). Verrai valutato in base adegli skills (esercizi) in acqua.
  • Verifica scritta a risposte multiple per verificare quanto hai appreso durante il corso teorico.
  • 4 immersioni in acque libere (mare, lago o fiume) con esecuzione e valutazione (i medesimi Skills fatti e riprovati) degli esercizi fatti in acque delimitate per poter garantire la massima sicurezza e divertimento alle vostre immersioni (subacquei autonomi).
  • Rilascio brevetto SEI Diving e PDIC con riconoscimento internazionale e certificati ISO UNI-EN, ove previsto, valido anche come punteggio per concorsi ed esami ad impiegati pubblici, come indicato per legge.

... e se sei già brevettato ... abbiamo tutto quello che ti occorre, a partire dalle competenze necassarie per assisterti nella tua crescita di subacqueo.

OnlySubEst, dal 2012, tutta la nostra passione al tuo servizio!

scuba diver removed regulat

chiama ora 346 3700663

 

 

Se sei intenzionato a fare carriera in ambito subacqueo, i nostri Istruttori e Trainer Instructor saranno bel lieti d'illustrarti le possibilità e le modalità per diventare un vero professionista della subacquea, senza alcun impegno.

La passione, il nostro miglior biglietto da visita.

Tutto il resto ..... è business!

CORSI SUB A SPILIMBERGO, MANIAGO e in Friuli Venezia Giulia!

 

 

Nitrox OSE - SEI

Una delle domande più frequenti quando si parla di miscele è: “Perché il nitrox?” In questo articolo parliamo proprio di NITROX (si legge “naitrox”).

Spieghiamo quindi cos’è, i relativi benefici e limiti, mettendolo a confronto con l’aria respirabile.

Che cos’è il nitrox?
Iniziamo in primis col dire che la parola NITROX è l'acronimo, ovvero, una parola composta dal montaggio di NITRogen (cioè AZOTO) e di OXigen (cioè OSSIGENO). Bene, ora sapendo ora la definizione, viene spontaneo dire che questa è la composizione dell’aria. Giustissimo, se parliamo di azoto al 79% e ossigeno al 21%. E’ però uso comune parlare di nitrox quando ci riferiamo ad una miscela ossigeno arricchita (diminuiamo la percentuale di azoto ed aumentiamo l’ossigeno). Normalmente, intendiamo 32 o 36% di ossigeno (quindi 68 o 64% di azoto) sottintendendo così nitrox 32 o nitrox 36.
In realtà, per meglio definire una miscela di ossigeno arricchita, sarebbe meglio usare l’acronimo E.A.N. (enriched air nitrox). Diremo: “EAN 32” per definire una miscela nitrox al 32% di ossigeno.

Ora che sappiamo cos’è vediamone i benefici e quali sono quei soggetti ai quali l’utilizzo del nitrox gioverebbe tantissimo.

Vantaggi del nitrox
Prima di tutto, respirando una miscela impoverita di azoto eliminiamo i rischi di narcosi (si pensava ad un limite di 30 m in aria con il 79% di azoto) e si riduce l’effetto Martini, ovvero il rallentamento della lucidità dell’individuo man mano che aumenta la profondità. E’ quindi giusto ipotizzare che respirare una miscela ossigeno arricchita serva per migliorare l’autocontrollo, spesso riducendo anche i consumi del 10%.
Respirando una miscela impoverita dell’azoto allontaniamo eventuali rischi di M.D.D. (Malattia da Decompressione) e possiamo allungare notevolmente i tempi di immersione. E’ ragionevole immergersi utilizzando nitrox rispettando le tabelle ad aria soprattutto immergendosi in inverno o in acque fredde senza l’ausilio della muta stagna. Diminuendo la pressione parziale di azoto, il nostro corpo ne assorbe di meno e il “rischio” di MDD causata da un non corretto rilascio di viene così eliminato. Detto questo, possiamo affermare che tutte quelle persone che rientravano nella categoria di subacquei che dovevano usare le tabelle in modo conservativo (persone obese, oltre i 45 anni d’età, ecc.) possono beneficiare dell’allontanamento ulteriore della curva di non decompressione.
Nella maggior parte dei casi, “approfittiamo” del poco azoto in miscela per allungare notevolmente i tempi dell’immersione. Nel caso, poi, dell’immersione ripetitiva, possiamo ridurre il tempo dell’intervallo di superficie avendo un minor residuo di azoto.
Un altro notevole vantaggio è la miglior “qualità” dell’aria respirata dovendo necessariamente essere “ripulita” in fase di ricarica per questioni di combustione.

I limiti del nitrox
Per contro, la maggiore pressione parziale dell’ossigeno ci obbliga a dover avere un miglior controllo dell’assetto perché dovremo attenerci a profondità “limitate”. Questi limiti si traducono in max profondità -30 m. per l’EAN 36 e max profondità -39 m. per l’EAN 32 (=limiti dell’immersione sportiva e ricreativa).
Ancora meglio sarebbe limitare ai -28 mt l’immersione con l’EAN 36 ed ai -33 m. l’immersione con l’EAN 32 in modo da ridurre ancora di più l’esposizione all’ossigeno mantenendoci ad una pressione parziale massima di 1.4 bar.

Abbiamo parlato de “I limiti del nitrox” anche se è vero che la maggioranza delle immersioni OnlySubEst sono condotte entro queste quote anche in aria. Il nostro obbiettivo è quello di rimanere sott’acqua il più a lungo possibile per godere al massimo delle meraviglie del mondo sommerso.
Ora capite perché…  NITROX TUTTA LA VITA!

Eccovi ora un esempio pratico:

drysuit divers

Approfittare dei periodi più freddi e tranquilli dell’anno per immergersi non è più un’utopia. Grazie all’introduzione della muta stagna, le abitudini dei subacquei sono cambiate… in meglio!

Collo, polsini e una cerniera stagna hanno una buona tenuta e non consentono all’acqua di entrare nella muta, permettendo al subacqueo di stare caldo e asciutto per tutta l’immersione. Di materiali, optionals e marche ce ne sono moltissime ma questi argomenti sono ampiamente trattati durante i corsi Dry Suit. E’ importante invece parlare degli enormi benefici derivati dall’utilizzo della stagna, benefici “nascosti” ma che generalmente i subacquei non immaginano.
Eccovi i principali vantaggi:

Immergersi tutto l’anno
Una muta stagna non serve solo a fare immersioni in acque fredde ma a sfruttare il periodo più tranquillo dell’anno: l’inverno, meno caotico e ricco di flora e fauna marina. Quando l’acqua ha ancora una buona temperatura ma fuori fa freschino e tira vento. Oppure la primavera, quando sott’acqua la temperatura è ormai scesa ma le giornate cominciano ad allungarsi, il sole scalda ed è così bello fare immersione.

Ottima vestibilità significa comodità, minor sforzo prima di un’immersione.
Una stagna non deve aderire perfettamente al corpo, per evitare il ricircolo di acqua e la dispersione del calore in immersione, pertanto sarà più facile e comoda da indossare.

Caldi sotto e fuori dall’acqua
Per quanto possa fare caldo, in caso di immersioni ripetitive, indossare una muta asciutta è impagabile. Anche in Mar Rosso dove la temperatura dell’acqua non è un problema. Molti pensano che il grande vantaggio della stagna sia sott’acqua, invece si sbagliano. Uno dei più grandi benefici è proprio fuori dall’acqua, tra un’immersione e l’altra, quando in presenza di vento o di una brezza freschina, essere asciutti significa stare caldi in gommone e evita dispersioni inutili di calore.

Allontanare problematiche di M.D.D.
Stare caldi significa anche stare bene sott’acqua evitando così problematiche dovute all’accumulo e l’eliminazione dell’azoto.

Imparare ad utilizzarla correttamente
Immergersi con una muta stagna è semplice ma è necessario un training adeguato per imparare ad utilizzarla nel modo corretto ed evitare spiacevoli esperienze. I corsi di specialità Muta Stagna, Dry Suit SEI includono sessioni teoriche, un training in piscina o acque delimitate e un minimo di due immersioni al mare.

Nella specialità, la muta stagna è in uso e consente di provare i relativi vantaggi, senza la necessità di un acquisto immediato. In ogni caso, è bene saperlo dal principio: Chi inizia ad immergersi con la stagna non la lascia più. Provare per credere!

Associati e frequenta un Corso di fotografia subacquea ...

piccoli animali

Ancora un piccolo gradino nel mare delle tue conoscenze, il corso di fotosub targato ASD OnlySubEst, per imparare, per approfondire, per immortalare per sempre qualcosa d'importante, sempre.

Sottocategorie

FAQ del Gruppo OSE

In questa categoria potrai trovare utili risposte ad alcune tra le domande più comuni che sono pervenute al Gruppo OnlySubEst ASD. Nell'eventualità che tu ne abbia di diverse, non esitare a contattarci.